Per acquistare i servizi OPZIONE.COM accedi al tuo account personale o registrati gratuitamente.
Il carrello è vuoto
Info Commerciali & Supporto Tecnico 10 / 19 : 800.090.244
Google+ Link Link Link Link Link Link Link

Domande Frequenti




Come muoversi nel sito Opzione.com!

Al piede del sito sono poste in elenco una serie di collegamenti e pagine per rispondere alle esigenze / questioni "classiche". L'idea è quella di proporre dei percorsi tanto semplici quanto efficaci per poter avere nel più breve tempo possibile il miglior risultato di soddisfazione del cliente. Nei tab (le linguette) di questa pagina sopra questo testo si raccolgono invece le domande frequenti e quanto è utile poter trovare agevolmente per le domande che ci vengono poste con maggiore frequenza. Le informazioni dei servizi dominio / hosting ecc. in vendita, informazioni, procedura e come funziona con i template acquistati dai distributori stranieri, come procedere dopo aver acquistato i nostri servizi ed in ultima istanza la classica raccolta degli errori più frequenti e la programmazione del servizio di posta elettronica fornito.

Ho letto sino a qui ma ho una domanda da porre ...
Non c'è problema! Abbiamo un numero verde 800.090.244 ed un modulo di contatto.

Come persona fisica e non come Azienda, posso registrare qualsiasi dominio .IT?
Si, una persona fisica può registrare i domini .IT scegliendo un nome qualsiasi sempre nel rispetto di quanto riportato nelle Regole di Naming del NIC italiano www.nic.it.

Come persona fisica posso registrare qualsiasi nome?
Si, una persona fisica può registrare un domini .IT scegliendo un nome qualsiasi sempre nel rispetto di quanto riportato nelle Regole di Naming del NIC italiano www.nic.it.

Sono ancora minorenne, posso registrare un dominio .IT?
No, solo una persona maggiorenne può inoltrare presso la Registration Authority Italiana la richiesta di un dominio.

Posso registrare un nome di paese o di città?
No, la gestione dei nomi geografici è riservata alla Registration Authority Italiana, ma è possibile registrare dei domini del tipo:
nome-città.it, come ad es. anna-firenze.it, viaggi-venezia.it.

Ho già un dominio: posso trasferirlo sui vostri server?
Si. Nel prezzo dell'hosting NON sono comprese le tasse di mantenimento e le procedure di trasferimento dei DNS del nome di dominio, quindi lo puoi effettuare direttamente tu.

La registrazione del dominio è compresa nel prezzo?
No. Ogni Nostro piano hosting non include la registrazione o il mantenimento del nome di dominio! Questo per una maggiore libertà di poter scegliere tra la nostra ed altre offerte per il solo nome a dominio, così da poterlo poi reindirizzare allo spazio acquistato. L'acquisto, il trasferimento e quindi il mantenimento sono contesti da gestire con un percorso contemporaneo ma indipendente dallo piano di hosting acquistato, tutto all'insegna della flessibilità e senza vincoli.

In quanto tempo attivate lo spazio, quanto tempo ci vuole per la registrazione .IT o quelle .COM .NET ..?
Ricevuta (anche via fax 178.223.84.72 per anticipare i tempi) l'attestazione di pagamento, nell'arco di 24 ore viene effettuata l'attivazione con inoltro via e-mail dei dati di attivazione, ed entro 30gg seguirà l'invio della fattura. La visibilità del dominio dipende dal propagarsi dei DNS quindi all'incirca 12/24 ore e per il dominio .IT.

Acquistando un dominio .IT .COM .NET o ... a nome di chi viene registrato?
Ogni dominio di qualsiasi estensione viene registrato a nome del cliente, persona fisica, ente, associazione o azienda (Admin C).

Devo ospitare dei banner pubblicitari o ricevere e-mail con messaggi promozionali?
No! Lo spazio web può essere gestito come meglio si crede. Per quel che riguarda gli indirizzi e-mail dei Nostri clienti, vengono utilizzati solo per messaggi di servizio, ed ovviamente NON vengono ceduti a terzi per invii di pubblicità o altro.

Posso inserire dei CGI/PEARL personali?
Si, basta attivare le relative cartelle all'interno del proprio spazio web. Prima di essere attivati dovranno essere posti alla nostra preventiva verifica di funzionamento e se daranno luogo a malfunzionamenti o comunque a disturbo della normale routine del server, sarai invitato a rimuoverli.

Come posso vedere tutte le caratteristiche del mio spazio web?
Creare un file "info.php" il cui contenuto sarà:
info-php
Porlo nella root del Sito e richiamarlo dal browser: www.Tuo-Sito.com/info.php

Quanto è grande la casella e-mail? Si può ampliare?
La grandezza massima di ogni singolo messaggio e-mail può variare da 10 MB a 50 MB a seconda del pacchetto di hosting scelto e dal numero di caselle attivate entro lo spazio. Considera che sarà possibile anche la creazione di un mix ... in relazione alle tue esigenze. Se hai una sola casella, perché non utilizzare 100Mega, ad esempio? Richiedila!
Sconsigliamo invece di mantenere in deposito online la posta, consigliamo di scaricare costantemente la casella così da non saturare lo spazio a disposizione. Nella webmail bisogna sempre tener conto delle mail ricevute, di quelle inviate ed anche di quelle archiviate e nel cestino, per il computo totale dello spazio utilizzato. È comunque presente nel programma webmail un indicatore dello spazio utilizzato

Cos'è l'alias di posta elettronica?
L'alias è un altro nome per identificare e reindirizzare alla stessa casella di posta elettronica POP3. Ad esempio, può essere creata l'e-mail POP3 info@nomedominio.it con gli alias informazioni@nomedominio.it e contatto@nomedominio.it.
Quando una persona scrive a qualsiasi dei suddetti indirizzi, l'email arriverà sempre nella stessa casella 'pop3' che in questo caso è info@nomedominio.it, che essendo POP3 si visualizza via webmail o si scarica con il previsto programma di posta, mentre gli alias non essendo fisicamente presenti non possono essere singolarmente visualizzati o scaricati.

E' possibile frazionare lo spazio di un piano hosting in più domini?
No. Per acquistare più domini a prezzi scontati abbiamo un programma proprio per il Rivenditore. Richiedi Informazioni

E' possibile far puntare più domini ad un unico Spazio Hosting?
Si, è possibile reindirizzare più domini verso un dominio principale.
Questa operazione si chiama ALIAS DNS e comprende la registrazione/mantenimento del nome di dominio, posato assieme ad altro/i domini che puntano allo stesso spazio e peraltro condividono le stesse caselle e-mail. Ad esempio www.dominio-uno.com in alias su www.dominio-zero.net farà sì che l'account INFO visualizzerà/scaricherà sia info@dominio-uno.com che info@dominio-zero.net!

Chi può fare un contratto come Rivenditore?
Tutti coloro che sono in possesso di una Partita IVA possono sottoscrivere il contratto di Rivenditore. Richiedi Informazioni

Cosa NON si può fare o pubblicare nei vostri server?

Niente posta spazzatura, o spamming che di si voglia "TOLLERANZA ZERO!";
Niente materiale soft/hard pornografico o collegamenti a siti osceni;
Niente materiale pirata/illegale o collegamenti a motori di ricerca di crack;
Niente materiale contro lo Stato, reazionario, razzista, ecc;
Niente IRC o IRC bots come eggdrop, o BitchX;
Nessuno script, quantità di file o immagini che rallentino o deteriorino la performance del Server;
Non entrare in aree protette del sistema.
Mantenere sistemi insicuri e non aggiornati in particolare per le patch di sicurezza.

 

Ho letto sino a qui ma ho una domanda da porre ...
Non c'è problema! Abbiamo un numero verde 800.090.244 ed un modulo di contatto.

Fotolia
Che vantaggi ci sono nell'acquistare un template precompilato?
Il vantaggio più grande è il prezzo! Con poche decine di Euro si avrà un design ben congegnato a cui provvedere con degli interventi di pura personalizzazione per logo e testi. Il secondo vantaggio è il tempo; di solito un buon designer impiega una 7/10 giorni per realizzare un'interfaccia della stessa qualità.

Nel template sono inclusi degli script e/o è possibile eseguire delle specifiche personalizzazioni dei templates?
I templates non comprendono nessuno script; tutti i form, le newsletter, form di registrazione o di ricerca NON sono attivi.
La realizzazione / implementazione di questi script è uno dei Nostri core business, richiedi tutte le informazioni.

Cosa riceverò dopo aver acquistato un template?
Dopo aver eseguito il pagamento riceverai una mail con un link al file da scaricare (.zip), ogni file zip contiene i sorgenti PSD, HTML, FLA, fonts e libreria clipart. Per poter aprire questo il file .zip è possibile scaricare il software da 7-Zip: 7-Zip è un software di archiviazione file con un altissimo rapporto di compressione rilasciato sotto GNU LGPL per Windows, oppure www.StuffIt.com per MAC.

Quali sono i formati disponibili dei templates?
I templates sono disponibili in formato Photoshop e HTML, i font sono inclusi nei file Photoshop, in molti templates la versione HTML è compatibile con Adobe® GoLive®, Macromedia Dreamweaver® e Microsoft Frontpage®.
Nota che per ogni template c'è una finestra con indicate tutte queste informazioni.

Qual è la differenza tra un acquisto normale ed uno in esclusiva?
ACQUISTO NORMALE - con prezzo più basso
Significa che altri potranno acquistare lo stesso template, quindi si potrebbero avere Siti simili ... (dipende dal tipo / livello di personalizzazione che verrà svolto)

ACQUISTO IN ESCLUSIVA - con prezzo più alto
Garantisce che il template verrà definitivamente ritirato dal mercato e nessun altro lo potrà più acquistare. Ovviamente questo valore non è retroattivo, cioè per le copie già acquistate.

Ho ordinato un template ma non ho ricevuto nessuna risposta, cosa devo fare?
In questo caso inviare una mail e segnalare dettagliatamente il problema comunicando gg.mm.aa hh:mm acquisto e il numero di ID.

Potete create un template personalizzato in base alle mie esigenze?
Ovvio, è il Nostro lavoro è Realizzazione e Gestione di Progetti Web! Invia una richiesta indicando la tua esigenze e tutti i dettagli.

Posso modificare un template in base alle mie esigenze?
Certo, ma tutto dipende dalle tue capacità di utilizzare i programmi necessari.

I template sono compatibili con Microsoft FrontPage®?
Molti template contengono la versione HTML compatibile con Adobe® GoLive®, Macromedia Dreamweaver® e Microsoft Frontpage®, è possibile il riscontro di queste compatibilità nella pagina di dettaglio del template scelto.

Cos'è Adobe® Photoshop®?
Adobe® Photoshop® è il software di editing grafico a pagamento più diffuso nel mondo. E' possibile trovare ulteriori informazioni su Photoshop® e scaricare una versione free trial sul sito ufficiale Adobe. Una valida alternativa Open Source è Gimp, in grado di importare ed elaborare i file di Photoshop. Lo trovi a sito del Progetto GIMP.org

Che software suggerite per creare le pagine HTML?
Secondo la nostra esperienza ogni persona a seconda del livello di conoscenza e voglia di imparare provando varie opportunità, nel tempo è in grado di trovare il "suo" programma migliore. Noi adoperiamo un semplice editor PHP come PHPEdit.

Come posso modificare le parti in Flash?
Bisogna necessariamente usare Macromedia FlashTM per modificare le animazioni dei template, visita il Sito ufficiale per scaricare le versioni free trial Macromedia.com

Posso aprire i template Flash con Swish?
No. I templates Flash possono essere modificati solo con Macromedia FlashTM

Posso sostituire le immagini nei progetti Flash e mettere le mie?
Si, tutte le immagini possono essere sostituite per realizzare al meglio il proprio Progetto, rammenta che per i 30 giorni successivi l'acquisto del template c'è la possibilità di scaricare le immagini free!

Dove posso trovare delle foto da modificare sul mio template?
Ci sono molti Siti dove è possibile trovare delle foto tra cui Fotolia.

Mi potete insegnare come creare le pagine HTML dai file PSD?
Dopo aver letto la guida inclusa (F1) sarà possibile trovare altri tutorial cercando con Google

Posso usare un template per creare un Sito ad un mio cliente?
Si. I templates sono realizzati proprio a questo scopo, è possibile offrire ai clienti delle interfacce grafiche di alto livello, risparmiando tempo e denaro.

Posso rivendere i template sul mio Sito?

Si è possibile, anzi auspicabile per tutta una serie di vantaggi, registrarsi come affiliati. Richiedi i dettagli.
Posso utilizzare le anteprime dei template per mostrarle a dei clienti?
Si certo, la possibilità di scegliere è sempre la miglior cosa ... anche in considerazione del fatto che serviranno poi delle attività di personalizzazione per adattare il tema prescelto al Progetto del Cliente e l'avvicinarsi il più possibile all'idea è la cosa migliore!

Posso vendere i miei template attraverso il vostro sito?
Invia una segnalazione dei tuoi lavori più rappresentativi, sarai ricontattato e ti spiegheremo come procedere.


TEMPLATE - LICENZA D'USO - CONDIZIONI DI UTILIZZO

1. INFORMAZIONE IMPORTANTE
SI prega di leggere con ATTENZIONE i seguenti Termini e Condizioni d'Uso:
ogni acquisto ed uso del prodotto implica lettura ed accettazione del presente accordo.

2. LICENZA
OPZIONE.COM mette a disposizione una Licenza NON ESCLUSIVA e LIMITATA per l'utilizzo degli articoli venduti attraverso il sito da affiliati indipendenti (il "prodotto") in accordo con i presenti Termini e Condizioni (la "licenza") rilasciata all'acquirente del template.
a) PERMESSO DI USO LIMITATO
Sarà possibile usare un UNICO PRODOTTO su di un PROGETTO WEB. Ove si voglia utilizzare il medesimo prodotto per un'altro Progetto sarà d'obbligo un nuovo acquisto.
b) MODIFICHE AUTORIZZATE
Sarà possibile effetturare tutte quelle modifiche che si rendano necessarie per adattare il prodotto alle esigenze specifiche del Progetto.
c) USI NON AUTORIZZATI
NON è permesso duplicare e/o distribuire e/o rivendere un prodotto su nessun tipo di media, inclusi CD-ROM, DVD, Floppy Disk o Siti Web senza una preventiva autorizzazione scritta da parte Nostra.
d) TITOLARITA'
NON è possibile cedere la Licenza acquisita in sub uso o locazione senza una preventiva autorizzazione scritta da parte Nostra.
e) PROPRIETA' INTELLETTUALE
Non è possibile da parte dell'acquirente rivendicare alcun tipo di Diritto d'Autore o proprietà intellettuale su nessun Nostro prodotto, che sia stato modificato o meno. Tutti i nostri prodotti riamangono di esclusiva proprietà degli aventi diritto (i Nostri Affiliati).
I Nostri prodotti vengono forniti nello "stato in cui si trovano" senza Garanzie di alcun tipo, siano esse espresse o implicite. In nessun caso potremo essere ritenuti responsabili per danni compresi, ma non limitati a, danni diretti o indiretti, perdite di dati o impossibilità di utilizzare correttamente un Nostro prodotto (eg: mancanza del Software necessario - non fornito - per effettuarne modifiche e personalizzazioni).

3. POLITICA DI RIMBORSO
Essendo proposti beni "immateriali" senza l'uso di supporto fisico, NON si effettua alcun tipo di rimborso dopo l'acquisto e spedizione del codice di download al prodotto.
Spetta al Cliente comprendere il corretto uso del prodotto al quale da parte sua o chi per esso provvederà ad apportate le modifiche per adattarlo alle sue esigenze.
Accertarsi di aver correttamente compreso la parte relativa alla "disponibilità dei codici".Verranno fatte delle eccezioni a queste regole solo nel caso in cui il prodotto possa apparire "palesemente diverso dalla descrizione", tali eccezioni verranno valutate caso per caso secondo accordo tra le parti.
Termine ultimo per quasiasi contestazione è sette (7) giorni dalla data di acquisto del prodotto.

4. CONTROLLI ANTI-FRODE Gli acquisti di un Cliente possono essere sospesi per dei controlli anti-frode manuali per la durata di circa 15/20 minuti, così come potrebbero essere sospesi per un tempo maggiore (circa 20 ore) per investigazioni più approfondite. I controlli ANTI-FRODE sono resi necessari dall'aumento di transazioni fraudolente operate da persone non effettivamente titolari delle Carte di Credito utilizzate per le transazioni.

Come funziona, quali sono tempi e modalità di attivazione dei servizi acquistati?
Alla ricezione del pagamento dei servizi ordinati, entro 24 ore lavorative saranno aperti spazio web e caselle di posta / alias di posta / forward e database richiesti. Al cliente solo su richiesta e con sottoscrizione di una liberatoria di responsabilità forniamo l'accesso al pannello server di programmazione, ma il Nostro cliente "tipo" preferisce essere servito (a titolo gratuito) in questo invece di perdere tempo fra pagine e dispositivi semplicemente richiedendo via mail quanto le serve per mail, database, spazio e domini.

Qualsiasi intervento o dato relativo ai servizi acquistati ed erogati da parte Nostra farà sempre riferimento ad un file "_webspace.txt" inviato come allegato alla nostra prima mail di attivazione.
Non inviamo ed invitiamo tutti ad usare questa semplice e pratica regola di sicurezza base, MAI dati di login e password nel corpo della mail ma SEMPRE & SOLO in allegato.

  • Bisogna sempre fare riferimento al file "_webspace.txt" e mantenerlo aggiornato ed in sicurezza.
    La mail di attivazione e relativo allegato è quindi buona regola sia rimossa e non archiviata!

 

Come posso pubblicare il sito web?
Aprire il file ricevuto "_webspace.txt" e leggere la parte inerente i dati FTP: si tratta dell'indirizzo di HOST, dell'utente e della relativa password. Questi dati dovranno essere inseriti nel programma (es. Filezilla) rispettando i valori di maiuscole / minuscole. Aperta la connessione al server selezionare la cartella /web o la cartella con il /nomedeldominio.com: questa è la root del sito web ed i file, le pagine.html ecc. devono essere caricate SOLO dentro questa cartella e non al livello superiore.
Per pubblicare i file, basta soltanto trascinare i file con il mouse dalla parte del computer a sinistra verso la parte server posta generalmente nella finestra di destra. Nella cartella principale è già presente la pagina di benvenuto: il file index.html, caricando altri script con index.php bisognerà provvedere a rimuovere index.html a favore di quello index.php

Non sapendo cosa serve il file index.html, consigliamo di farsi aiutare da qualcuno più esperto oppure di cercare delle guide approfondite in quanto noi non forniamo supporto circa realizzazione e pubblicazione del sito web (tranne dove richiesto o previsto).
Attenzione ad eventuali firewall installati nel proprio computer perché potrebbero impedire l'accesso all'area FTP.

Nel whois il dominio risulta trasferito, perché vedo sempre il vecchio sito?
Bisogna aspettare il tempo tecnico che si irradino i nuovi DNS ma è comunque utile provare ad aggiornare la cache DNS, con Windows XP, Vista e Seven, procedere su Start -> Esegui , scrivere cmd e premere invio e si aprirà una schermata nera, entro cui dare il seguente comando: ipconfig /flushdns e premere invio.
Con MAC, procedere in Applicazioni -> Utility ed aprire l'applicazione Terminale ed anche in questo caso si aprirà una schermata nera, entro cui dare il comando dscacheutil -flushcache + invio.

Qual è la programmazione per la posta elettronica?
I parametri per i mailserver dei servizi di hosting Opzione A / Opzione B / Opzione C sono:
Posta in Entrata (POP3) : mail.tuonomedominio.est : Porta 110
Posta in Entrata (IMAP) : mail.tuonomedominio.est : Porta 143
Posta in Uscita (SMTP) : mail.tuonomedominio.est : Porta 25 [*]
[*] con accesso esclusivamente tramite autenticazione di username@tuonomedominio.est + password della casella postale.
URL di accesso webmail dominio: http://webmail.tuonomedominio.est/ - login con indirizzo completo username@tuonomedominio.est + password.

Come si creano le caselle di posta dopo averle acquistate?
Gratuitamente è possibile richiedere sempre e solo in via mail la creazione o modifica di qualsiasi valore predisposto, indicando nome-della-casella@tuodominio.est se necessari ev. alias di posta e/o ulteriori reindirizzamenti / inoltri su casella/e secondarie (interne o esterne al dominio). Entro poche ore alla mail di richiesta sarà inviata risposta di attivazione ed eventuali note.
In alternativa ed assumendosi la responsabilità delle proprie azioni sarà possibile richiedere i dati pannello server per poter gestire in prima persona tutta la programmazione.

Come funziona il servizio AntiSpam?
Lo scopo del sistema scopo è identificare e/o rimuovere i messaggi indesiderati. Il Sistema AntiSpam analizza automaticamente i messaggi in base a liste pubbliche di indirizzi segnalati come noti produttori di Messaggi Indesiderati (RBL), un algoritmo statistico, i cui parametri sono aggiornati periodicamente su campioni contenenti un'ampia collezione di Messaggi ed altre regole euristiche, basate sul formato dei Messaggi. Il Sistema AntiSpam assegna automaticamente un punteggio numerico ad ogni messaggio ricevuto modificando i campi d'intestazione del messaggio. Quando il punteggio supera la Soglia di Marcatura modificabile via WebMail, il sistema modificherà l'oggetto del Messaggio aggiungendo il testo "***SPAM***". Quando il punteggio supera la Soglia di Quarantena, modificabile via WebMail, il Sistema trasferirà i Messaggi nell'archivio Quarantena

Cosa sono la WhiteList e BlackList?
Tramite WebMail è possibile specificare una lista d'indirizzi email come appartenenti alla White List. I messaggi ricevuti da indirizzi appartenenti alla White List non saranno processati dall'algoritmo statistico e dalle regole euristiche, ma saranno processati solo tramite RBL. I messaggi ricevuti da indirizzi email appartenenti alla Black List saranno invece sempre trasferiti nell'archivio Quarantena. La Soglia di Marcatura, la Soglia di Quarantena, White List e Black List sono configurabili via WebMail, nella sezione Opzioni, Configurazione Filtro contro messaggi indesiderati.
Per evitare di ricevere i messaggi che raggiungono il punteggio specificato, la Soglia di Marcatura e la Soglia di Quarantena debbono essere uguali, altrimenti i messaggi saranno solo "marcati", ma non finiranno in Quarantena.

Ricevo email con ***SPAM*** nell'oggetto, perchè?
È possibile che abbiate configurato la Soglia di Quarantena a un valore inferiore alla Soglia di Marcatura. Il sistema AntiSpam ha rilevato che il messaggio ha un punteggio sufficiente per essere "marcato" come "spam" ma non ha un valore sufficiente ad essere archiviato in Quarantena.

Ho configurato le soglie, ma continuo a ricevere numerosi messaggi non desiderati, perchè?
Provate per prima cosa ad abbassare la Soglia di Marcatura lasciando molto alta la Soglia di Quarantena (ad es. 999). In questo modo dovreste iniziare a ricevere molti messaggi "marcati" come ***SPAM*** senza il rischio che finiscano in Quarantena. A questo punto, raggiunta una situazione soddisfacente (abbassando e alzando la Soglia di Marcatura) , configurate la Soglia di Quarantena allo stesso valore della Soglia di Marcatura. I messaggi non desiderati saranno trasferiti direttamente nell'archivio Quarantena. È importante ricordare che molto spesso gli indirizzi email presenti come mittenti nelle mail non sono veri e possono essere falsificati. In questo caso, la BlackList potrebbe non intercettare queste mail.

Perchè alcuni messaggi "validi" finiscono in Quarantena?
Un motivo può essere la politica AntiSpam scelta perche ha una soglia di Quarantena troppo alta. Un altra possibilità è che le caratteristiche del messaggio ricevuto, per contenuto e formato, corrispondano alle caratteristiche di un messaggio normalmente filtrato dal sistema AntiSpam. Ad esempio, un messaggio (perfettamente accettabile in determinati contesti), che utilizza parole normalmente utilizzate da chi invia messaggi indesiderati, può essere filtrato. Per risolvere questa situazione, potete aggiungere il mittente alla vostra White List. Un altro motivo, più complesso da risolvere è il caso in cui il mail server che gestisce il dominio di posta del vostro mittente sia stato segnalato internazionalmente come produttore di messaggi indesiderati. In questo caso le liste internazionali utilizzate (RBL) filtreranno comunque il messaggio. L'unica soluzione in questo caso è consigliare al vostro mittente di segnalare la cosa al suo Provider, che normalmente e in buona fede provvede a risolvere la soluzione, oppure, se ciò non è possibile, dovrete alzare di molto le Soglie e rinunciare al filtraggio di messaggi veramente indesiderati.

È possibile spedire la posta da altri provider internet?
Per spedire posta tramite altri Provider, è necessario abilitare l'opzione di autenticazione, in modo tale che il mail server riconosca l'utente che desidera inviare messaggi. Per esempio, in Outlook: Menu Item Selezione Selezionare l'account corrispondente e il tasto Selezionare Nella scheda "Server della posta in uscita", spuntare la voce "Il server della posta in uscita SMTP richiede l'autenticazione" e lasciare la selezione su "Utilizza le stesse impostazioni". Bottone .

Ho ricevuto un messaggio di casella piena al 90%. Cosa devo fare ?
Al raggiungimento del 90% della Quota di una MailBox, l'utente riceve un messaggio che segnala l'approssimarsi della capacità massima della MailBox. Se utilizzate il servizio via WebMail o da Client Email in modalità IMAP cancellare i messaggi che ritenete inutili e "svuotare" la cartella della Posta Eliminata (Trash): ricordate che contribuisce al raggiungimento della Quota!
Se utilizzate il servizio via Client Email in modalità POP, assicuratevi di: prelevare la posta, avere disabilitato la funzione "Lascia una copia dei messaggi sul server". Ad esempio, in Outlook si trova in Menu Item Scheda. Selezionate l'account corrispondente alla vostra mailbox. Quindi Bottone Scheda e togliete la spunta alla casella "Lascia una copia dei messaggi sul server".

Chi mi scrive ottiene l'errore QUOTA EXCEEDED. Cosa posso fare?
È possibile che la casella sia piena. È necessario pertanto selezionare le mail gia' scaricate o non importanti e successivamente svuotare il cestino. Se questa operazione viene impedita, selezionare Opzioni nel Webmail, Impostazioni della cartella, alla voce Cestino selezionare "Non usare cestino". Quindi, ripetere l'operazione di cancellazione delle mail. Ev. contattarci descriviendo il problema allegando nella mail i dati di accesso alla casella di posta oggetto del problema.

Sarebbe disponibile una documentazione online per i client di posta?
Certamente! Questi i link per delle specifiche impostazioni / programmazioni: Accesso da Webmail - Accesso da Microsoft Office Outlook - Configurare Microsoft Outlook Express 6 - Accesso da Mozilla Thunderbird - Configurare Apple Mail

Ho letto sino a qui ma ho una domanda da porre ...
Non c'è problema! Abbiamo un numero verde 800.090.244 ed un modulo di contatto.

Cercando di inviare o scaricare la posta, si ottiene un messaggio di errore
Ci sono varie situazioni per le quali non si riesce ad inviare o scaricare la posta.
In ogni caso il programma di posta elettronica usato ci riporta un codice di errore ed un messaggio di errore.
Il messaggio di errore è fondamentale per capire la causa del problema.

Cerchiamo di distinguere le due situazioni principali, così da risolvere più velocemente possibile il problema.
Caso 1: è la prima volta che si tenta di inviare o scaricare la posta con questa casella di posta elettronica.
Errori tipo Impossibile connettersi al server - Username o password errati - autenticazione fallita.
Dando per scontato che la connessione alla rete sia attiva e funzionante, probabilmente è stato inserito qualche dato errato nella configurazione del programma di posta, seguire quindi le impostazioni "tipo" riportate in uno dei sottostanti howto:
Utilizzare la posta con "Windows Mail" (Windows Vista)
Utilizzare la posta con "Outlook Express" (Windows XP / 2000)

In alternativa, è possibile che la casella di posta indicata non sia ancora stata creata effettivamente sul server di posta, in questo caso ti preghiamo di attendere circa 60 minuti quindi riprovare.
In alcuni casi, può esserci un firewall attivo sul computer che impedisce l'accesso alla posta elettronica, in questo caso il firewall deve essere disabilitato oppure devono esserne abilitate le porte.

Caso 2: si è già inviata posta in precedenza con questa casella senza problemi.
Il server potrebbe essere troppo occupato a causa di un numero eccessivo di richieste.
In questo caso è ideale non cercare di inviare continuamente la posta, piuttosto è molto meglio attendere 20 minuti circa prima di inviare nuovamente il messaggio.
In ogni caso, ti preghiamo di non inviare richieste di supporto se il problema è stato riscontrato da meno di 6 ore.
Nella maggior parte dei casi infatti, un software rileva automaticamente se ci sono problemi sul server di posta.
Inoltre le eventuali richieste di supporto devono obbligatoriamente essere precedute dai controlli riportati in questa guida.
Sul server di posta sono inoltre presenti numerosi filtri, come ad esempio il filtro anti-tarpitting, questo filtro impedisce l'invio di mailing list non autorizzate, è possibile che il server impedisca l'invio di posta se si cerca di inviare un numero elevato di email contemporaneamente.
A volte può accadere che il destinatario del messaggio venga rifiutato dal server, ad esempio perchè inserito in una lista antispam.
Prova ad inviare una email ad un diverso indirizzo, se il problema è ristretto ad un solo indirizzo email allora non è possibile da parte nostra risolvere questo problema.



Alias di Posta: informazioni e gestione
L'Alias Mail è una "maschera" che applicata su di un indirizzo e-mail POP3 e permette di avere un secondo recapito mail per cui poter attivare filtri ed una gestione "differenziata". Dato che questo indirizzo non è reale (casella fisica) non possiede un server POP3/SMTP o IMAP pertanto per "scaricare" le e-mail dall'alias alla casella e-mail originale non c'è bisogno di configurare nulla, automaticamente tutte le mail inviate all'alias verranno inoltrate all'indirizzo e-mail originale al server del proprio provider.

Nonostante l'alias non abbia la possibilità di inviare mail tramite server SMTP è comunque possibile inviare messaggi tramite esso configurando il nostro programma per la posta elettronica, la nostra webmail o utilizzando un semplice script PHP.
Questo un "how to" di programmazione per diversi programmi di posta e webmail.

Se eventualmente le mail inviate all'alias giungessero con ritardo o non giungessero proprio è consigliato controllare la casella spam e predisporre un adeguato filtro atto ad evitare l'inoltro nello spam.


Utilizzare la posta con "Windows Mail" (Windows Vista)
Aprire il programma Windows Mail quindi aprire il menu Strumenti / Accounts...
Premere il pulsante Aggiungi...
Seleziona il tipo di account E-mail
Inserire l'indirizzo di posta elettronica e premere continua o avanti.
Nella scheda che appare, inserire di nuovo l'indirizzo di posta elettronica e premere continua o avanti.
Nella casella relativa al tipo di server, seleziona POP3.
Nelle due caselle di testo relative al server POP3 e al server SMTP, inserire mail.nomedeldominio.com come indicato nel file ricevuto "_webspace.txt".
Dopo aver inserito il nome del server in entrambe le caselle di testo, Premere il tasto continua o avanti.
Apparirà una scheda che richiede l'inserimento di username e password.
Nel campo relativo al nome utente, inserire l'indirizzo email completo (es. posta@nomedeldominio.com).
Se non si inserisce l'indirizzo completo, non sarà possibile utilizzare la posta elettronica.
Nel campo password, inserire la password indicata nel file ricevuto "_webspace.txt".
Lascia selezionata la casella memorizza password per maggiore comodità.
Premere il tasto continua o avanti.
Premere il tasto fine.
Attenzione, non è ancora terminato la configurazione, a questo punto è possibile ricevere posta ma non inviarla.
Probabilmente il programma cercherà di connettersi alla rete e se i dati inseriti sono corretti, non si avranno errori.
Chiudere tutte le schede aperte e lascia solo aperto il programma.
Aprire il menu Strumenti / Accounts...
Fare doppio click sull'account appena creato (es. mail.nomedeldominio.com).
Nella finestra che appare, seleziona la scheda Server (in alto).
In fondo, seleziona la casella di spunta relativa alla posta in uscita, quella con scritto "Autenticazione del server necessaria". Attenzione a non deselezionare la casella poco più in alto, relativa all'autenticazione della posta in arrivo, chiamata Accesso tramite autenticazione password di protezione.
Premere OK, a questo punto la scheda si chiude, ne resta un'altra aperta, Premere il pulsante chiudi (in basso a destra).
A questo provare ad inviare un messaggio ad un altro indirizzo di posta elettronica esistente, quindi premere il tasto "Invia/Ricevi".
Se il messaggio arriva a destinazione e se non vengono mostrati errori, la configurazione è stata correttamente completata.



Utilizzare la posta con "Outlook Express" (Windows XP / 2000)
Aprire il programma Outlook Express quindi aprire il menu Strumenti / Account...
Premere il pulsante Aggiungi e scegliere Posta elettronica...
Nel campo Nome utente, inserire l'indirizzo di posta elettronica e premere avanti.
Nella scheda che appare, inserire di nuovo l'indirizzo di posta elettronica e premere avanti.
Nella casella il server della posta in arrivo è, seleziona POP3.
Nelle due caselle di testo relative al server POP3 e al server SMTP, inserire pop.nomedeldominio.com come indicato nel file ricevuto "_webspace.txt".
Dopo aver inserito il nome del server in entrambe le caselle di testo, premere il tasto avanti.
Apparirà una scheda che richiede l'inserimento di nome account e password.
Nel campo relativo al nome account, inserire l'indirizzo email completo (es. posta@nomedeldominio.com).
Se non si inserisce l'indirizzo completo, non sarà possibile utilizzare la posta elettronica!
Nel campo password, inserire la password indicata nel file ricevuto "_webspace.txt".
Lascia selezionata la casella memorizza password per maggiore comodità.
Premere il tasto avanti.
Nell'ulteriore schermata che appare, premere il tasto fine.
Attenzione, non è ancora terminato la configurazione, a questo punto è possibile ricevere posta ma non inviarla.
Chiudere tutte le schede aperte e lasciare solo aperto il programma.
Aprire il menu Strumenti / Account...
Fare doppio click sull'account appena creato (es. mail.nomedeldominio.com).
Nella finestra che appare, seleziona la scheda Server (in alto).
In fondo, seleziona la casella di spunta relativa alla posta in uscita, quella con scritto "Autenticazione del server necessaria". Attenzione a non deselezionare la casella poco più in alto, relativa all'autenticazione della posta in arrivo, chiamata Accesso tramite autenticazione password di protezione.
Premere OK, a questo punto la scheda si chiude, ne resta un'altra aperta, Premere il pulsante chiudi (in basso a destra).
A questo provare ad inviare un messaggio ad un altro indirizzo di posta elettronica esistente, quindi premere il tasto "Invia/Ricevi".
Se il messaggio arriva a destinazione e se non vengono mostrati errori, la configurazione è stata correttamente completata.



Per specifiche e dati di programmazione posta elettronica vedi il tab "F.A.Q. post vendita".

Ho letto sino a qui ma ho una domanda da porre ...
Non c'è problema! Abbiamo un numero verde 800.090.244 ed un modulo di contatto.





Web Analytics